Donne e stereotipi, al teatro di Locri la commedia con Barbara Foria

La talentuosa attrice partenopea reduce da una straordinaria edizione di Colorado su Italia 1, affronta con grande autoironia i vizi e le virtù dell’essere donna oggi

di Redazione
giovedì 28 marzo 2019
06:51
34 condivisioni
Barbara Foria
Barbara Foria

“Euforia” è uno straordinario viaggio nelle vite delle donne di oggi, uno spettacolo travolgente di Barbara Foria che andrà in scena al Teatro Città di Locri, il prossimo Sabato 30 marzo, alle ore 21.00. Il Centro Teatrale Meridionale, diretto da Domenico Pantano, propone una commedia esilarante, che rientra nella ricca rassegna invernale della XXVIII Stagione Teatrale della Locride 2018 - 2019.

 

Un divertente monologo di una donna alle prese con l’accettazione di un corpo che cambia e si evolve, che accetta i suoi difetti e abbraccia le sue debolezze e le sue imperfezioni, che la rendono vera, unica e straordinariamente normale; un racconto appassionante dei rapporti sentimentali sempre più virtuali, dell’amore al tempo dei social e delle spunte blu di WhatsApp.  Barbara Foria, la talentuosa attrice partenopea reduce da una straordinaria edizione di Colorado su Italia 1, affronta con ineguagliabile carica energetica e grande autoironia i vizi e le virtù dell’essere donna oggi.  Lo spettacolo è stato scritto dalla stessa Foria ed è diretto da Claudio Insegno, per la produzione di Viola Produzioni.

 

Il monologo inizia chiedendo ironicamente al pubblico di nascondere la loro partecipazione a teatro, perché la cultura oggi potrebbe essere un problema, per poi continuare affrontando il difficile rapporto delle donne con l’amore, in una satira sociale su tutti gli stereotipi femminili in cui la donna diviene il vero cuore pulsante dell’intero spettacolo.

 

Con “Euforia” Barbara Foria presenta il meglio della sua produzione artistica, regalando al suo pubblico tanti spunti di riflessione. Un caleidoscopio di vite vicine e reali, buffe e comiche, con un leitmotiv che tornerà per tutta la durata dello spettacolo: “la vita va vissuta con ironia, gioia e tanta euforia”. La rassegna invernale della XXVIII Stagione Teatrale della Locride proseguirà sabato 6 Aprile al Teatro Città di Locri con “Stavamo meglio quando stavamo peggio” con Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio, per la produzione di Tangram Teatro Torino.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: