Dirty Dancing, approda in Calabria il musical dei record

Doppia data per la versione teatrale della celebre pellicola interpretata da Patrick Swayze e Jennifer Grey. Primo appuntamento al Rendano di Cosenza il 23 gennaio

di Salvatore Bruno
13 gennaio 2019
06:56
55 condivisioni

Sbarca per la prima volta in Calabria il musical originale Dirty Dancing, The Classic Story on Stage, lo spettacolo record di Eleanor Bergstein. In Italia ha debuttato nel 2014 al Teatro Nazionale di Milano, registrando il record d’incassi con oltre 115.000 presenze nei primi tre mesi di rappresentazione. Ben 8.000 persone hanno assistito alla speciale rappresentazione all’Arena di Verona nell’agosto del 2015.

Doppio appuntamento a Cosenza e Reggio

In Calabria andrà in scena al Teatro Rendano di Cosenza il 23 gennaio alle ore 21 ed il giorno successivo al Cilea di Reggio. L’evento rientra nella rassegna Fatti di Musica 2019, il Festival del live d’autore ideato e organizzato da Ruggero Pegna, giunto alla 33esima edizione. Il ruolo di Johnny Castle, che nella pellicola firmata da Emile Ardolino fu interpretato dall’indimenticato Patrick Swayze, è affidato a Gianluca Briganti mentre Vanessa Innocenti vestirà i panni di Baby.

Musiche da Oscar

La versione teatrale rimane fedele a quella cinematografica, e si sviluppa attraverso l’indimenticabile colonna sonora del film, per un totale di 28 brani nel primo atto e altri 21 nel secondo. Hit indimenticabili come Hungry Eyes, Do You Love Me?, In the Still of the Night. E naturalmente la celebre I’ve Had - The Time Of My Life vincitrice dell’Oscar e del Golden Globe per la migliore canzone. La regia è di Federico Bellone, con la supervisione della stessa Eleanor Bergstein, autrice del film e dello spettacolo teatrale, nella fase di scelta del cast.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio