Cosenza, si apre la settimana dei concerti del Festival delle Invasioni

Nel centro storico attesi Daniele Silvestri, Peppe Voltarelli, Diodato, Raphael Gualazzi, Achille Lauro e Calcutta. In calendario anche una performance di Roberto Vecchioni al Museo dei Brettii e degli Enotri

di Salvatore Bruno
16 luglio 2019
13:53
149 condivisioni

Il calabrese Peppe Voltarelli, Daniele Silvestri e Diodato apriranno alle ore 22 di questa sera, 16 luglio, la sezione dei beni suonati del Festival delle Invasioni, con una performance musicale in programma in Piazza XV Marzo. A seguire, nella lunga notte del debutto della rassegna, l’adiacente vecchia villa comunale ospiterà l’atteso Indian Wells live set, nome internazionale di Pietro Iannuzzi, originario del cosentino, producer di sonorità ideate tra Londra, New York e i monti del Pollino. Insieme a Voltarelli ed al lametino Marco Santoro, musicista storico della band di Daniele Silvestri oltre che di Morgan, sarà accolto dall'amministrazione comunale di Cosenza, promotrice dell'evento, per uno speciale saluto di benvenuto riservato ai tre talenti calabresi ai quali il sindaco consegnerà uno speciale riconoscimento.

Settimana ricca di appuntamenti

Gli eventi musicali si protrarranno per l'intera settimana con altri concerti di spessore sempre nella piazza in cui si affaccia il Teatro Rendano. Domani sera, 17 luglio appuntamento rap per i giovanissimi. Sul palco saliranno il vietnamita Mike Lennon, il talentuoso Nayt e la rivelazione dell’anno Izi. Subito dopo nuovo appuntamento alla villa vecchia con il cantautore Giovanni Truppi. Il 18 luglio invece, sarà di scena Achille Lauro, tra i protagonisti di Sanremo con il brano Rolls Royce, vincitore del disco d'oro. Sarà preceduto dall'esibizione dell’eclettico violinista Andrea Casta. Il 19 luglio giungerà invece il musicista internazionale jazz e maestro concertatore della Notte della Taranta Raphael Gualazzi. La settimana si chiuderà sabato 20 luglio con il concerto di Calcutta, unico a pagamento tra gli spettacoli della rassegna.

C'è anche il Festival dell'Antico

Tra il 17 ed il 19 luglio Cosenza ospita anche il Festival dell'Antico, nel Museo dei Brettii e degli Enotri, con un programma di reading, teatro, musica, che, tra gli altri, vedrà la partecipazione, il 18 luglio alle ore 21, del cantautore Roberto Vecchioni. Il professore della musica italiana sarà accompagnato da Massimo Germini e Lucio Fabbri, in un percorso tra musica e parole.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio