Il Balletto di San Pietroburgo al teatro Rendano con la bella addormentata

La compagnia è stata fondata nel 1877 da nobili borghesi russi e vanta esibizioni in Italia e nel mondo. Al via, la prevendita dei biglietti

di Redazione
mercoledì 2 gennaio 2019
14:39
Condividi
La bella addormentata
La bella addormentata

Attesissimo appuntamento  con “La Bella addormentata”, tra i capolavori  ballettistici dell'ottocento, il 15 gennaio, alle ore 21,00, al Teatro  “Rendano” di Cosenza. A portarlo in scena, con il patrocinio del Comune di Cosenza, la compagnia del prestigioso “Balletto di San Pietroburgo”,  conosciuta in tutto il mondo. Lo riporta una nota stampa. Si tratta di un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati di danza, ma anche per coloro che, attraverso un grande Balletto Internazionale, vogliono avvicinarsi a questa
forma d’arte.

La bella addormentata

“La Bella Addormentata”, considerato uno dei più grandi balletti della Russia Imperiale, rappresenta il massimo dell'espressione  classica, in un clima di astrazione teatrale, con maggior risalto alla
danza pura rispetto alle vicende narrative. Un vero e proprio fiore all'occhiello per il Balletto di San Pietroburgo (con favolose scenografie e costumi)  e le stupende musiche di  Pëtr Il'i? Cajkovskij
su coreografie di Marius Petipa. Il Balletto di San Pietroburgo è stato fondato nel 1877 da nobili borghesi russi ed è a tutt'oggi uno delle migliori compagnie internazionali.

La favola rappresentata al Rendano

Il suo repertorio include i classici del grande patrimonio artistico-musicale come “Il Lago dei Cigni”,  “Lo
Schiaccianoci”, “La Bella Addormentata”, “Cenerentola”, “Biancaneve”, “Giselle”, “Don Chisciotte”, “Carmen”, “Coppelia” ed altri ancora. Le sue rappresentazioni sono state seguite in tutto il mondo da milioni di spettatori, soprattutto in Italia, Germania, Svizzera, Africa, Cina, Taiwan e Giappone.
Curiosamente, la  prima rappresentazione in assoluto de “La Bella addormentata”  avvenne il 15 gennaio 1890 presso il Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. Al Rendano di Cosenza il balletto sarà rappresentato
proprio il prossimo 15 gennaio. Il libretto fu scritto interamente dal principe e sovrintendente dei
Teatri Imperiali di San Pietroburgo, Ivan Vsevoložskij, che si rivolse a ?ajkovskij per musicare un nuovo balletto, basato sulla fiaba di Charles Perrault. La data cosentina de “La Bella addormentata” rientra nel tour Italiano della storica compagnia del Balletto di San Pietroburgo. La prevendita dei biglietti è in corso presso l'agenzia “InPrima Fila” di via Marconi, 140 a Cosenza.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: