Senza stipendi e senza fondi, il centro di Neurogenetica a rischio chiusura

VIDEO | L’appello al dialogo tra Regione e il commissario Cotticelli della neuroscienziata Amalia Bruni, anima del Crn per non far morire la struttura lametina

di Tiziana Bagnato
27 novembre 2019
15:41
5034 condivisioni

Guarda con desolazione i laboratori deserti del suo centro regionale di Neurogenetica Amalia Bruni, scienziata di fama internazionale, autrice di importanti scoperte sull’Alzheimer e anima di un centro diventato noto a livello nazionale ed internazionale e che ha sede proprio in Calabria, nell’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia, in una terra in cui sanità fa rima con disservizi e mancanze. Le sedie sono vuote, a maneggiare i macchinari non c’è nessuno. Ancora una volta il Centro si trova da solo a lottare tra le acque agitate della burocrazia e della politica. Da un lato le sirene di chi elogia il Crn, le sue qualità e il suo essere un’eccellenza, dall’altro la mancanza di fatti che facciano seguito alle parole.

 

E così venuti meno i fondi, senza stipendio da agosto i dipendenti, quattro genetiste hanno mollato la presa e l’attività di ricerca è stata stoppata ma ad essere a rischio è anche la diagnostica. «Il fondo della Regione che era stato messo a disposizione per un triennio era costituito da soli 200mila euro e sono terminati ad agosto – spiega Bruni - . Abbiamo difficoltà immense a pagare il personale che comunque ha deciso di restare fino a dicembre. La legge regionale del 2007 che “ci proteggeva” non è stata rifinanziata. Questo ha portato allo svuotamento del laboratorio di biologia molecolare. Non è solo una questione di stipendi, le condizioni in cui siamo ci hanno portato ad avere lavoratori precari anche da 17 anni». «Ci sarebbe bisogno - afferma la scienziata - di concertazione tra politica e commissari. Il mio è un appello al dialogo e alla discussione tra la Regione e il commissario Cotticelli».

 

 

Tiziana Bagnato
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio