Sanità, Magorno (Pd): «Accanto agli operatori del Marrelli»

I lavoratori e dirigenti della clinica crotonese hanno trasferito la loro protesta a Roma, davanti a palazzo Montecitorio. Il senatore democrat: «Daremo sempre voce e forza alle giuste rivendicazioni»

martedì 2 ottobre 2018
17:12
7 condivisioni
Il senatore Magorno
Il senatore Magorno

«Stamattina ho ritenuto doveroso stare vicino ai lavoratori del Marrelli hospital di Crotone. Decine di lavoratori, gli imprenditori dopo mesi di incontri in Calabria, che però non hanno sortito alcun effetto positivo, oggi hanno deciso di trasferire la loro protesta a Roma, davanti a palazzo Montecitorio il cuore della vita istituzionale del nostro Paese». Così il senatore Pd Ernesto Magorno.

«Ho avuto modo di raccogliere le loro testimonianze e soprattutto le loro paure: occorre agire e anche in fretta per non esporre lavoratori, azienda e pazienti a conseguenze irreparabili. Ecco perché ho deciso di investire della questione il presidente della commissione Sanità al Senato, Pierpaolo Sileri - il quale già questa mattinata aveva avuto modo di confrontarsi con una delegazione della Marrelli - affinché questi lavoratori possano essere ricevuti dal ministro alla salute, Giulia Grillo, e dal vicepremier, Luigi Di Maio. Un cenno di attenzione da parte delle istituzioni è senza dubbio importante e significativo. Dal canto nostro, daremo sempre voce e forza alle giuste rivendicazioni del Marrelli».

LEGGI ANCHE: Magorno: «A Roma la Calabria che non ha paura di dire no»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: