Sanità: Marrelli Hospital, fumata nera dopo il vertice all'Asp di Crotone

Terminato con un nulla di fatto il confronto tra la delegazione della clinica privata crotonese ed i direttori sanitario e amministrativo dell'Azienda sanitaria provinciale. Assente il dg Sergio Arena

di Giuseppe Laratta
giovedì 6 settembre 2018
13:38
Condividi

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro avuto questa mattina tra una delegazione del Marrelli Hospital e la dirigenza dell'Asp di Crotone. Accolta dal Direttore Sanitario e Amministrativo, la delegazione della clinica privata di Massimo Marrelli non ha ricevuto le risposte chieste in merito alla situazione delicata che la stessa sta attraversando, questo poiché il direttore generale dell'Asp Sergio Arena è fuori città, e i due direttori non possono prendere impegni senza il dg.

La delegazione ha chiesto una nota dell’Azienda sanitaria provinciale indirizzata al commissario al rientro sanitario Massimo Scura, con cui si attesti che l’Asp di Crotone ha bisogno delle prestazioni di tac e risonanze, inviando i dati delle proprie liste di attesa che superano i limiti consentiti dalla legge; la stessa Asp comunichi l’errore sugli Apa ed i Pac del Marrelli Hospital, elemento ribadito dallo stesso Scura nella riunione di ieri; i trattamenti di Radioterapia - in soli tre mesi 101 nuove visite per trattamenti radioterapici - devono essere a carico dell’Asp, e non a carico del Marrelli. Intanto, per tutta la giornata – in segno di protesta – le aziende del gruppo Marrelli sono rimaste chiuse.

 

Leggi anche: Marrelli, crisi senza fine: continua la protesta

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista
Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, con una collaborazione durata dal 2004 al 2017. Nel 2011, grazie a un tirocinio universitario, inizia un percorso con l'Arteria Music Label, etichetta discografica indipendente di Bologna, dove cura la parte social, i contatti con gli artisti, e la redazione di articoli promozionali delle produzioni musicali. Nel gennaio del 2013, dopo la parentesi universitaria, rientra nella sua Crotone dove intraprende l'attività giornalistica a Esperia Tv, emittente televisiva a copertura regionale, per due anni, nei quali ottiene il patentino di giornalista pubblicista, iscrivendosi all'apposito albo nel luglio del 2015. Nel 2016 cura i rapporti con la stampa per il candidato e futuro sindaco pitagorico Ugo Pugliese; nello stesso anno inizia a collaborare con le testate locali CrotoneOk e il Rossoblu – conclusa a dicembre 2017 – e con Il Quotidiano del Sud, che continua ancora. Nel gennaio 2018 entra a far parte della redazione di LaC News 24 come corrispondente da Crotone e provincia. Ha una grande passione per la musica, la lettura, e suona il pianoforte dall'età di 14 anni.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: