Scarafaggi, topi e formiche in ospedale: «È allarme infezioni al Pugliese di Catanzaro»

Il sindacato Fials ha trasmesso ieri una comunicazione alla direzione aziendale mettendo in guardia contro i pericoli che corrono pazienti ricoverati e il personale sanitario

di Luana  Costa
sabato 8 settembre 2018
07:20
527 condivisioni

«Pervengono alla nostra segreteria aziendale numerose segnalazioni e lamentele, alcune anche in modo anonimo, da visitatori e pazienti, altre da dipendenti ai vari livelli e qualifiche oltre da nostri tesserati e iscritti inerenti in maniera specifica la mancata o inadeguata pulizia dei locali di degenza e parti comuni dei servizi di accesso oltre alla presenza di insetti nel nostro nosocomio». Così in una comunicazione inviata ieri al direttore generale dell'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, Giuseppe Panella, il sindacato Fials lancia l'allarme sulla presenza di insetti all'interno del nosocomio.

 

«E' perfettamente inutile ricordare i rischi che corrono i pazienti ricoverati in ambienti insalubri e con scarsa igiene - prosegue l'organizzazione sindacale - e il personale sanitario, dove il pericolo della diffusione di infezione ospedaliere risulta in questo modo elevato». Durante l'intero anno ma in particolare nei mesi estivi si sono moltiplicate le segnalazioni di pazienti ma anche di dipendenti e responsabili delle unità operative ospedaliere finalizzate a richiedere interventi di disinfestazione urgenti a causa della presenza di blatte, ratti, formiche, vespe o volatili.

 

Il sindacato punta quindi il dito contro la società privata, la Coopservice, cui lo scorso ottobre la direzione aziendale ha deciso di affidare attraverso l'uso della procedura negoziata e senza la preventiva pubblicazione di un bando di gara il servizio di disinfestazione e derattizzazione integrando quello già in precedenza svolto di pulizia. «A nostro giudizio la responsabilità delle carenze non sono imputabili - scrive il sindacato - al personale preposto alla pulizia dei locali, in quanto non sappiamo quante unità di lavoratori vengono impiegati e il monte ore considerato necessario a svolgere le mansioni di pulizia e sanificazione, diventa quindi necessario le seguenti domande: nonostante il controllo e le ripetute segnalazioni da parte della direzione medica di presidio perchè il servizio permane pessimo?».

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: