L'incubo del cibo nel libro della nutrizionista Sicari: «Accettiamo il nostro corpo»

VIDEO | Presentato a Cittanova il volume della giovane professionista. Contiene le testimonianze di dieci pazienti che raccontano gli effetti dei disturbi alimentari sulle loro vite 

di Agostino Pantano
4 gennaio 2020
14:39
102 condivisioni

Si intitola "Io non mi bastò mai, storie di donne perfettamente imperfette" ed è il libro con cui la nutrizionista Maura Sicari spiega gli effetti dei disturbi alimentari raccontati dalle sue pazienti. La presentazione è avvenuta a Cittanova ed è stata un dialogo corale fra donne, perché oltre all’autrice – che ha confessato di essere arrivata alla professione anche per via di trascorsi problematici che lei stessa ha avuto rispetto al cibo – sono intervenute anche alcune protagoniste del diario «che – ha spiegato Sicari – ho voluto scrivere per spiegare che la perfezione del corpo fisico non esiste e che tutti hanno una propria perfezione che devono imparare ad amare».

Con le letture di Dafne Laruffa, nell’incontro moderato dalla giornalista Maria Pia Tucci spazio anche alle poesie di Alda Merini. Sono intervenute le psicologhe Angelica Muratori e Lucia Guerrisi, quest’ultima autrice della postfazione del libro. Le 135 pagine di questo testo sono il frutto di un percorso personale che diventa corale e condiviso.

Agostino Pantano
Giornalista

Agostino Pantano, giornalista professionista, 43 anni, vive a San Ferdinando. È stato corrispondente dei quotidiani Gazzetta del Sud e Il Domani della Calabria. Dal 2006 al 2010 ha diretto l...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio