Sanità, il commissario Zuccatelli: «Sì a fusione Pugliese-Mater Domini»

VIDEO | Il professionista emiliano spiega ai nostri microfoni: «Le situazioni complicate non hanno mai una soluzione semplice»

di Luana  Costa
14 gennaio 2020
15:54
40 condivisioni
Il commissario Giuseppe Zuccatelli
Il commissario Giuseppe Zuccatelli

«Ho bisogno di conoscere direttamente la realtà e i professionisti e poi mi farò un'idea di come sviluppare quell'attività di integrazione, che ovviamente gradualmente bisogna fare». L'integrazione si farà. E non a caso da Roma hanno inviato a Catanzaro Giuseppe Zuccatelli, 75 anni e specialista di integrazioni tra aziende.

Quel che da anni si tenta di fare in città tra l'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio e il policlinico Mater Domini ma senza alcun risultato. «Le situazioni complicate non hanno mai una soluzione semplice - ha chiarito il professionista -. Io sono ottimista di poter determinare quelle condizioni per l'integrazione che ovviamente non si fanno dalla sera alla mattina. È necessario conoscere i contesti ma soprattutto non si può prescindere da una convinzione di tutti i professionisti a sviluppare queste attività».

Ed è probabilmente quel che è finora mancato e ciò di cui d'ora in avanti si dovrà far carico Zuccatelli, nominato alla guida delle due aziende. Questa mattina in arrivo negli uffici amministrativi dell'ospedale Pugliese per il primo incontro tecnico con i vertici aziendali prima di ripartire per Roma dov'era atteso al ministero della Salute. «È possibile determinare economie di scala e poter raggiungere obiettivi di risposta alle necessità dei cittadini e anche risparmi economici».

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio