Bimbo mai nato a Vibo, effettuato il cesareo per estrarre il feto

L’intervento si è reso necessario per effettuare gli accertamenti sulle cause del decesso

di Redazione
10 ottobre 2019
16:51
259 condivisioni

È stato effettuato nell'ospedale Iazzolino di Vibo Valentia il taglio cesareo, inizialmente programmato per domani, alla donna di 32 anni di Cessaniti che, stamani, ha scoperto che il feto che portava in grembo era morto. La decisione di anticipare l'operazione chirurgica si è resa necessaria per effettuare gli accertamenti sulle cause del decesso della creatura e verificare la scansione temporale dei fatti. La Procura di Vibo Valentia ha affidato il compito ad alcuni specialisti. In ospedale si è recato anche il sindaco di Cessaniti, Francesco Mazzeo, che ha espresso cordoglio alla donna e al marito. Quest'ultimo, in preda alla rabbia per la perdita del figlio a pochi giorni dal parto, alla notizia della morte del feto ha reagito danneggiando alcune suppellettili ed è stato condotto in Questura. La famiglia coinvolta nella vicenda si è affidata, sotto l'aspetto legale, all'avvocato Antonella Natale.

 

LEGGI ANCHE:

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio