Lampedusa, turista uccisa da un’auto pirata due ore dopo il suo arrivo

Aveva raggiunto da poco l’isola quando è stata falciata da un fuoristrada guidato da un giovane senza patente. La 49enne torinese è morta in ospedale mentre il marito è sotto choc

1 settembre 2019
12:33
16 condivisioni
Ambulanza e carabinieri
Ambulanza e carabinieri

Una donna di Pinerolo (Torino), Fulvia Morando, 49 anni, è morta dopo essere stata investita a Lampedusa da un'auto. E' accaduto intorno alle 23 di ieri. I carabinieri hanno poi arrestato per omicidio stradale, e posto ai domiciliari, un ventitreenne dell'isola che guidava senza patente, perché mai conseguita, e che dopo l'incidente era scappato insieme agli altri passeggeri dell'auto.
 

Era atterrata alle 21, insieme al marito, con l'aereo proveniente da Torino. La coppia era uscita dal residence dove alloggiava per fare la prima passeggiata in centro: mentre la donna camminava è stata investita da un piccolo fuoristrada Suzuki Santana ed è finita contro un palo.  La vittima è stata portata con una ambulanza al pronto soccorso, dove è stata constatata la morte. Il marito è sotto choc. Numerosi i lampedusani che nella notte, appresa la notizia, si sono recati al poliambulatorio.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio