Insulti, schiaffi e percosse: due maestre sospese a Napoli

A confermare i maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni i video estrapolati dalle telecamere nascoste in classe

di Redazione
19 aprile 2019
18:14
Condividi

Frasi ingiuriose, strattonamenti, schiaffi e percosse: erano i maltrattamenti con cui due maestre di 62 anni erano solite scagliarsi contro i piccoli alunni di una scuola d'infanzia di Sant'Antimo (Napoli).

A certificare il reiterarsi delle vicende sono state le immagini registrate dalle telecamere nascoste in classe che hanno confermato le angherie e le violenze fisiche e hanno spinto la Procura della Repubblica di Napoli nord a chiedere e ottenere dal gip due provvedimenti di sospensione dall'insegnamento della durata di un anno notificati dai carabinieri alle due insegnanti rispettivamente di Sant'Antimo e di Giugliano in Campania.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio