Neonato abbandonato davanti al cimitero, è grave

È stato trovato in una borsa all’interno del camposanto di Rosolina Mare. Il bimbo si trova al momento all’ospedale di Rovigo in prognosi riservata

di Redazione
mercoledì 24 aprile 2019
13:22
707 condivisioni

Un neonato è stato trovato abbandonato, in una borsa, stamattina intorno alle 9, nei pressi del cimitero di Rosolina Mare, vicino a Rovigo. Il piccolo, nato da poche ore, è stato trovato da alcuni frequentatori del cimitero che, appena entrati, hanno sentito delle urla disperate di pianto provenire da una borsa lasciata a margine di un parcheggio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Adria ed i soccorritori del Suem-118. Il bimbo, giunto in ospedale, è stato posto in una culla termica in ospedale. Al vaglio dei carabinieri le telecamere di sorveglianza del cimitero per tentare di individuare chi lo abbia abbandonato.

I soccorsi e le indagini

Il neonato è stato immediatamente trasportato in ospedale a Rovigo in condizioni di ipotermia, segno che ha trascorso diverse ore prima di essere avvistato. Risulta grave anche se al momento la prognosi è riservata, anche se le condizioni di salute del piccolo appaiono sotto controllo. I militari dell’Arma sono già al lavoro per raccogliere le testimonianze sull’accaduto, alla ricerca di chi abbia abbandonato il bimbo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: