Neonato muore per un’infezione in ospedale, disposta l’autopsia

Il piccolo aveva contratto una malattia batterica. I medici non erano ancora riusciti ad identificarne la natura

di Redazione
domenica 6 gennaio 2019
11:58
8 condivisioni
Neonato
Neonato

Da due settimane lottava tra la vita e la morte ma ieri sera il cuore del piccolo Marco ha ceduto. Il bimbo nato prematuro era ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale del Civile di Brescia. Il bambino aveva contratto un'infezione batterica della quale i medici non erano ancora riusciti ad identificare la natura. «Vogliamo la verità, non attacchiamo nessuno ma vogliamo capire come sia accaduto» ha detto al Giornale di Brescia mamma Denise che aveva partorito Marco lo scorso 4 dicembre alla trentesima settimana, ma dopo i primi giorni difficili il bambino sembrava stare meglio. Davanti alla morte del bambino i medici hanno ribadito sconsolati di non essere riusciti ad identificare il ceppo. Ora l'autopsia, già fissata per domani, dovrà stabilire le cause che hanno portato alla morte del piccolo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: