Marte, registrato il primo sisma sul pianeta rosso

Rilevato lo scorso 6 aprile dalla sonda Insight, se accertato potrebbe dare vita ad una nuova disciplina: la sismologia marziana

di Miriam Caruso
mercoledì 24 aprile 2019
18:28
21 condivisioni

La sonda Insight ha registrato, per la prima volta nella storia, un evento sismico su Marte.


Debole e distinto, il segnale è stato avvertito dal sismometro Seis lo scorso 6 aprile. A darne notizia l’agenzia spaziale francese Cnes, che attendeva l’evento da mesi. Ora non resta che verificare la veridicità dell’informazione fornita dalla sonda, togliendo i dubbi su una possibile interferenza causata dal vento sul pianeta o da altri fattori. La conferma porterebbe allo studio di un nuova disciplina, la sismologia marziana, come affermato da Bruce Banerdt della Nasa.
Atterrata sul Pianeta Rosso lo scorso novembre, la sonda Insight ha come scopo l’esplorazione della struttura interna di Marte per studiarne geneologia, presenza sismica e indizi remoti sulla formazione.


Dal 1971, la sonda Insight è la 17esima inviata su Marte. Il primo fu il sovietico Mars 2, che andò distrutto durante la discesa. I suoi sensori sono i più precisi mai montati in una spedizione per il Pianeta Rosso, in grado di registrare attraverso la sua stazione meteo i cambi atmosferici, le tempeste di sabbia, i cambi di stagione e i terremoti marziani. Dati che verranno raccolti in un periodo di due anni, per avere informazioni, ad oggi ancora incomplete, su Marte.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: