La mail choc di un'azienda: «Non vogliamo corrieri di colore o simili»

Polemiche per l’incredibile testo della missiva inviata da un'impresa bresciana ai suoi fornitori e clienti. La spiegazione: «È stato lo sfogo di un momento ma così si danno una calmata»

4 luglio 2019
16:29
23 condivisioni

«Chiediamo tassativamente, pena interruzione di rapporto di fornitura con la vs Società, che non vengano più effettuate consegne utilizzando trasportatori di colore e/o pakistani, indiani o simili», è il testo della mail choc inviata dalla Chino Color Srl di Lumezzane, azienda del Bresciano che si occupa delle lavorazioni di nichelatura e cromatura su ottone, il 21 giugno scorso, a tutti i suoi fornitori e clienti.

«Gli unici di nazionalità estera che saranno accettati saranno quelli dei paesi dell'est – c’è scritto ancora nella mail che ha come oggetto “comunicazione importante” -, gli altri non saranno fatti entrare nella nostra azienda né tantomeno saranno scaricati».
La notizia, riportata oggi da “Il Giornale di Brescia”, ha evidentemente scatenato polemiche e disappunto.

L'azienda: «È stato lo sfogo di un momento»

«È stato lo sfogo di un momento, lo sappiamo tutti che non è possibile fare come abbiamo scritto, così però ci pensano un po’ e si danno una calmata», ha spiegato, provando a smorzare i toni della questione, un collaboratore dell’imprenditore alla guida dell’azienda, Federico Becchetti, con cui, come spiega sempre la testata bresciana, non è stato possibile parlare perché «è molto impegnato», hanno detto dall’azienda.

Sebbene giustificata come «sfogo» dalla Chino Color, la mail non è comunque piaciuta a Matteo Zanotti, amministratore delegato di Dtm-Deterchimica, azienda di Torbole e Casaglia, che martedì ha riunito il suo staff per condividere la posizione da tenere.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio