Dai Tiromancino alle manette, Zampaglione l’aveva detto: «Mi do alle rapine»

Il musicista arrestato ieri per l’assalto a una banca lo scorso settembre pubblicò su facebook un post: «Basta con la musica»

di Redazione
31 agosto 2019
11:01
9 condivisioni
Francesco Zampaglione
Francesco Zampaglione

Detto fatto. Francesco Zampaglione, fratello del più famoso Federico, leader della band Tiromancino, è stato arrestato ieri a Roma perché avrebbe assaltato un istituto di credito a volto scoperto e armato di pistola.
Eppure Francesco, non meno di un anno fa, annunciava i suoi propositi criminali con un post su Facebook: «Mi sembra giusto... – scriveva sul social - ridotta la pena, quasi dimezzata, a Carminati...tanto c'aveva solo una decina di omicidi, associazione mafiosa, distruzione di Roma etc etc...sto infame...io me so rotto i coioni, da domani basta musica...parto con le rapine!!!!».
Un particolare subito ripreso dalla rete che lo sta rendendo virale con i commenti più disparati. Uno su tutti: «Coerenza e programmazione».

Il post in questione
Il post in questione

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio