Figlio di Salvini su moto d'acqua della polizia. Lui si scusa: «Errore da papà»

La questura di Ravenna ha avviato accertamenti per verificare l’eventuale uso improprio di un mezzo delle forze dell’ordine. Il video apre un caso politico e viene affrontato anche alla Camera

di Redazione
31 luglio 2019
08:29
116 condivisioni

E’ polemica dopo il video che riprende il figlio sedicenne del ministro dell’Interno Matteo Salvini salire a bordo di una moto d'acqua della Polizia insieme ad un agente a Milano Marittima e fare un giro in mare. La questura di Ravenna ha avviato accertamenti per verificare l'eventuale uso improprio di un mezzo della Polizia.

«Mio figlio sulla moto d'acqua della Polizia - dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini scusandosi sui social - è un errore mio da papà, nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese».

Bufera politica

Il video del figlio sedicenne di Matteo Salvini a bordo di una moto d’acqua della polizia apre un caso politico e viene affrontato anche nell'Aula della Camera dei deputati, scatenando una bufera politica su diversi fronti. 

 

«I mezzi della Polizia - scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera - servono per garantire la nostra sicurezza, non per far divertire la famiglia del Salvini di turno, e i poliziotti non possono essere messi in difficoltà dalla deferenza verso il Ministro con rischi per loro e per il ragazzo». 

 

«Matteo Salvini - afferma il vicesegretario di Più Europa, Piercamillo Falasca - dovrebbe ormai dimettersi per Moscopoli e per la sua inadeguatezza come ministro dell'Interno, evidenziata persino nella tragica vicenda della morte del carabiniere Rega Cerciello. Ma tra i tanti danni finora compiuti, c'è la beffa della moto d'acqua della Polizia usata per divertimento dal figlio di Salvini in vacanza a Milano Marittima. Dopo il Trota, continua la saga dei figli dei segretari della Lega che imbarazzano l'Italia. Non c'è molto da aggiungere alle immagini che stanno circolando sul web, se non che a Milano Marittima si è appena consumato un atto di vilipendio alla Repubblica italiana peggiore di quando la Lega invitava i suoi oppositori a gettare la bandiera italiana nel gabinetto. Insomma, peggio del Trota».

 

Arriva anche un commento del cinquestelle Carlo Sibilia. «Il figlio di Salvini sulla moto d'acqua della polizia? Onestamente non ne so nulla, penso solo a lavorare sul decreto sicurezza bis. Certo, anche a me piacerebbe passare una giornata al mare con i nipotini», dice il sottosegretario grillino all'Interno. «Secondo le ultime notizie di stampa la questura di Ravenna avrebbe avviato un accertamento. E' un peccato che uomini dello Stato debbano usare il tempo per andare dietro a queste cose. Abbiamo questioni molto serie di cui occuparci ai fini della sicurezza nazionale», conclude Sibilia.

 

Dal Movimento 5 Stelle interviene anche il leader del partito in Sicilia, Giancarlo Cancelleri: «Questa cosa mi fa incazzare. Ho grande rispetto per le forze di polizia e ogni volta che vengono utilizzate come l'ultimo dei parchi giochi divento pazzo. E mi fa incazzare ancora di più che lo faccia tu che sei il Ministro dell'Interno che per fare il figo con tuo figlio stai dando un messaggio sbagliato al Paese. O sei il Ministro dell'Interno o sei il marchese del Grillo».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio