Ferrovie, circolazione in tilt tra Roma e Firenze: ritardi da Nord a Sud

Il blocco potrebbe essere stato provocato dall'incendio di una cabina elettrica dell'Alta velocità all'altezza della stazione di Rovezzano. Sul posto, oltre alla Polfer, ci sono anche gli uomini della Digos e la polizia scientifica

di Redazione
22 luglio 2019
08:20
24 condivisioni

Dalle 5.40 di questa mattina è sospesa la circolazione ferroviaria fra Rovezzano e Firenze Campo Marte sulle linee direttissima e convenzionale fra Roma e Firenze per accertamenti dell'Autorità Giudiziaria, con ampie ricadute sul traffico ferroviario tra le due città. Ne dà notizia RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

Il blocco potrebbe essere stato provocato dall'incendio di una cabina elettrica dell'Alta velocità all'altezza della stazione di Rovezzano, alla periferia di Firenze. Secondo le prime informazioni l'incendio potrebbe essere di natura dolosa. Sul posto, oltre alla Polfer, ci sono anche gli uomini della Digos e la polizia scientifica.

Si registrano pesanti ritardi fino a 180 minuti per i convogli sia da nord - Milano e Bologna - che da sud - Napoli. È in corso la riprogrammazione del traffico ferroviario.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio