Clima e tecnologia, il Nobel per l’economia a Nordhaus e Romer

Il riconoscimento va a due studiosi statunitensi. Il primo per gli studi sugli effetti del cambiamento climatico sull'economia, il secondo per quelli sull'impatto del'innovazione tecnologica nell'analisi macroeconomica

di Redazione
lunedì 8 ottobre 2018
13:14
2 condivisioni

L'accademia reale svedese delle Scienze ha assegnato il premio Nobel per l'economia a William D Nordhaus e Paul M. Romer, il primo per gli studi sull'effetto del cambiamento climatico sull'economia, il secondo per i suoi studi sull'impatto degli studi sull'innovazione tecnologica nell'analisi macroeconomica. Romer e Nordhaus sono due economisti statunitensi. Romer è nato nel 1955 a Denver, in Colorado, figlio dell'ex Governatore dello Stato Roy Romer ed è stato chief economist e vice presidente della Banca Mondiale fino allo scorso giugno. In precedenza è stato professore nella prestigiosa Università di Stanford. Nordhaus è insegnante dell'Università di Yale, dove ha studiato, ed è nato nel 1941 ad Albuquerque nel Nuovo Messico. È stato consulente economico durante l'amministrazione Carter ed ha scritto numerosi libri, tra cui il manuale di economia scritto con l'altro premio Nobel, Paul Samuelson.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: