Bimba azzannata da due rottweiler, stava giocando in casa con l'amichetta

La piccola di 8 anni è stata trasferita d’urgenza dal 118 all’Oospedale Maggiore di Bologna dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico. Prognosi di 30 giorni

di Redazione
11 ottobre 2019
16:42
33 condivisioni

Dramma a Bologna dove una bambina di 8 anni è stata azzannata da due cani di razza rottweiler mentre era a casa di un'amica a giocare. E’ successo ieri sera e la piccola, trasferita d'urgenza dal 118 all'Ospedale Maggiore, è stata sottoposta a intervento chirurgico. La prognosi per la bimba, ancora ricoverata, è di 30 giorni.

 

L'aggressione da parte dei due cani è avvenuta intorno alle 20, in una casa sui colli bolognesi: a chiamare i carabinieri è stata la padrona di casa di 39 anni, madre dell'amica della bambina, che è stata morsa alle gambe dai cani mentre stava giocando con la coetanea. Da accertamenti, i due rottweiler sono risultati essere di proprietà del padre dell'amica della bambina ferita, ex marito della donna denunciata. La mamma 39enne, di origine lombarda, è stata denunciata per lesioni colpose.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio