Accoltella un amico del figlio per un ritardo, fermato per tentato omicidio

L’uomo ha schiaffeggiato due ragazzi mentre con un coltello a serramanico ha ferito un 16enne al fianco con due fendenti

10 ottobre 2019
15:32
8 condivisioni

La movida dei Navigli, a Milano, si è conclusa in dramma quando un 16enne, tra il 28 e il 29 settembre scorso, è stato invece colpito dal padre di un suo amico che li aveva rimproverati per aver fatto tardi. Un’aggressione che non è avvenuta tra sconosciuti e che è stata possibile ricostruire grazie alla telecamera di un impianto privato: da lì i carabinieri hanno scoperto cosa era successo a partire dal fatto che i ragazzi conoscevano l'aggressore, papà di uno di loro, pregiudicato, che era uscito per cercare il figlio.

 

Intorno alle 3 l’uomo ha sorpreso i ragazzi che si facevano a turno foto all'interno di un'auto che avevano scassinato. Ha schiaffeggiato due di loro, il 16enne ha tentato di difendere gli amici sferrandogli un pugno, andato a vuoto. A quel punto il pregiudicato ha estratto il coltello a serramanico e lo ha ferito al fianco con due fendenti poco profondi (è stato dimesso il giorno dopo). Poi prima di allontanarsi, ha schiaffeggiato pure suo figlio 16enne. L'uomo è stato fermato con l'accusa di tentato omicidio.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio