Abusi su una ragazzina di dodici anni, arrestato un prete della diocesi di Aversa

Don Michele Mottola era stato già denunciato e sospeso dal servizio. La dodicenne aveva registrato audio con il telefonino: «Lasciami stare, non mi devi più toccare»

di Redazione
8 novembre 2019
17:23
311 condivisioni
don Michele Mottola
don Michele Mottola

La polizia di Stato ha arrestato su ordine del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Napoli Nord don Michele Mottola, della parrocchia di Trentola Ducenta, per abusi su una minore di 12 anni che frequentava la chiesa.

Era stata la Diocesi di Aversa a inviare la prima segnalazione alla Procura guidata da Francesco Greco sui presunti abusi perpetrati dal prete, che nel maggio scorso era stato sospeso dal servizio. Della vicenda si era occupata anche la trasmissione "Le Iene".

All'arresto si è arrivati dopo una serie di accertamenti investigativi, registrazioni audio e testimonianze oltre che dall'esito dell'incidente probatorio.

La dodicenne aveva registrato gli abusi

«Lasciami stare, non mi devi più toccare» è una delle frasi registrate dalla bambina di 12 anni mentre parlava con don Michele nella canonica della parrocchia . E lui: «È solo un gioco, non facciamo niente di male». Conversazioni come queste sono finite nel telefonino della minorenne, consegnato dai genitori ai poliziotti del Commissariato di Aversa.

                                                                                                                      

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio