Riace, politica e associazioni snobbano la Cgil - VIDEO

Alla kermesse organizzata dai sindacati nel paese dell'accoglienza spiccano le assenze del presidente della regione Mario Oliverio e del sidnaco di Reggio Giuseppe Falcomatà. E il programma si ridimensiona

di Ilario  Balì
lunedì 30 luglio 2018
11:44
31 condivisioni

Era stata annunciata in pompa magna a Reggio, con tanto di conferenza stampa, come una grande festa dei popoli e del lavoro. Tuttavia il bilancio della due giorni promossa dalla Cgil a Riace appare col segno meno. 

I big attesi nel paese dell’accoglienza guidato da Mimmo Lucano hanno dato forfait, costringendo gli organizzatori a ridimensionare in corso d’opera il programma della manifestazione. E se l’assenza di don Ennio Stamile è stata giustificata da motivi di salute, a fare rumore sono state le defezioni eccellenti del sindaco della città metropolitana Giuseppe Falcomatà e del Governatore della Calabria Mario Oliverio, quest’ultimo atteso invano anche da una nutrita schiera di forze dell’ordine, chiamata a garantire la sicurezza di quello che doveva essere un grande evento. Il presidente della Giunta Regionale ha comunque confermato la sua presenza sabato prossimo 4 agosto, ospite insieme al sindaco di Napoli Luigi De Magistris del Riace in Festival, la festa delle migrazioni e delle culture locali sotto la direzione artistica dell’attore Peppino Mazzotta

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: