Ponte Allaro, si pensa a una struttura sostitutiva provvisoria

Stamani i rilievi da parte del Genio Militare per vagliare la possibilità di applicare regole meno restrittive sulla circolazione. Previsto a Reggio incontro con il Prefetto Michele di Bari 

di Ilario  Balì
venerdì 7 settembre 2018
16:10
6 condivisioni

Si è svolto stamattina a Caulonia un sopralluogo da parte del Genio Militare relativo alla possibilità di realizzare un ponte provvisorio per lenire i problemi del traffico in seguito alla nota di limitazione vigente sul ponte Allaro. Dopo una prima acquisizione di dati topografici e storici rispetto al problema idrogeologico che ha determinato la criticità, i tre Maggiori dell'Esercito si sono recati sulla foce dell'Allaro per acquisire ulteriori dati.

 

Ultimati i sopralluoghi, i militari si sono trasferiti a Reggio Calabria per un incontro con il Prefetto Michele Di Bari per riferire allo stesso le prime risultanze.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: