Lotta al degrado, a Platì un campo di calcetto al posto dei manufatti abusivi

Abbattuto un immobile pericolante e sgomberati gli animali e le piantagioni illecitamente collocati nell’area

di Redazione
14 novembre 2019
09:37
3 condivisioni
Manufatto abusivo abbattuto a Platì
Manufatto abusivo abbattuto a Platì

Sono stati avviati ieri gli interventi di riqualificazione dell’area di località Arsanello di Platì, dove sono in corso di ultimazione i lavori per la realizzazione di un campo di calcio a 5. «Nell’area, di proprietà comunale, è stato abbattuto - si legge in una nota della commissione straordinaria che amministra il Comune - unitamente ad altri manufatti abusivi, un immobile in pessimo stato manutentivo e fonte di pericolo per la pubblica incolumità. Si procederà, nelle prossime settimane, a sgomberare gli animali e le piantagioni abusivamente collocati nell’area, dove, peraltro, era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica comunale per captare acqua per l’abbeveramento degli stessi animali e per l’irrigazione, situazioni in relazione alle qualii commissari,, all’indomani del proprio insediamento, aveva presentato una denuncia».

 

Al termine di queste attività - si legge ancora - si definirà la sistemazione e la riqualificazione sia dell’area prospiciente al campo di calcio che della strada di accesso, oggi accidentata ed estremamente pericolosa per la pubblica incolumità, oltre alla collocazione di alberi ed alla recinzione del perimetro dell’intera zona. Gli interventi in corso di realizzazione - è scritto - sono finanziati con fondi della stessa commissione straordinaria, in modo, così, da non gravare sul bilancio comunale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio