Nuova Ztl di Cosenza, migliaia di multe in arrivo (VIDEO)

Superato il muro degli ottomila accessi irregolari, molti automobilisti ignorano la segnaletica

di Salvatore Bruno
19 dicembre 2017
15:10
Condividi

La sperimentazione si è protratta per due mesi poi, dal 26 novembre scorso, l’amministrazione comunale ha attivato la Ztl nelle traverse dell’isola pedonale di Corso Mazzini, disciplinandone gli accessi attraverso un varco di ingresso segnalato dai cartelli stradali e dalle indicazioni luminose. Una telecamera di videosorveglianza registra il passaggio delle auto. Chi non è munito di permesso viene multato. La stampa locale, compresa la nostra testata, ha dedicato ampi servizi alla novità. Ma le abitudini, si sa, sono dure a morire e gli automobilisti continuano a percorrere le due principali arterie di intersezione con l’isola pedonale, Via Piave e Via Conforti, meglio conosciuta come Via Isonzo, incuranti delle sanzioni.

Superati gli ottomila accessi non autorizzati. Migliaia di multe in arivo

Duemila sarebbero gli accessi non autorizzati registrati nei primi tre giorni di attivazione dei varchi, ad oggi avrebbero superato quota ottomila. Sotto l’albero di Natale dunque molti cosentini rischiano di trovare una multa mentre palazzo dei Bruzi gongola per gli incassi stratosferici che andranno a rimpinguare le casse comunali.

Salvatore Bruno

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio