Manovra, il ministro Lezzi: «Rilanceremo il Porto di Gioia»

La responsabile del dicastero per il Sud individua nel polo reggino un punto fermo del Documento di economia e finanza varato dal governo

di Redazione
domenica 30 settembre 2018
12:07
369 condivisioni

Nella legge di Bilancio ci saranno gli interventi per il rilancio del Mezzogiorno. Lo afferma il ministro per il Sud Barbara Lezzi, in un'intervista al quotidiano Avvenire.


«Se penso al Sud in particolare, il lavoro per noi è il porto di Gioia Tauro, le Zone economiche speciali, il raddoppio degli investimenti. Sappiamo bene che servono infrastrutture di qualità, progetti, risorse pubbliche e private. Nel Def queste cose ci sono».


«In manovra ci sarà la decontribuzione totale per tre anni di tutte le assunzioni nel Meridione dal 2019 al 2022, abbiamo le coperture dal Fondo di coesione e sviluppo. Inseriremo il criterio del 34 per cento degli investimenti pubblici al Sud con un Fondo di perequazione qualora questa soglia non venga rispettata. Per “Resto al Sud” ci sono già 1 miliardo 250 milioni, sarà estesa ai professionisti e l'età sarà innalzata dai 35 ai 45 anni»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: