Manovra, 400 milioni di euro per i piccoli comuni

Lo ha annunciato il deputato 5 stelle Massimo Misiti: «Gli enti ne potranno beneficiare soltanto se avvieranno i lavori entro il 15 maggio 2019»

31 dicembre 2018
09:58
112 condivisioni
Piccoli borghi calabresi
Piccoli borghi calabresi

«Edilizia pubblica, manutenzione e sicurezza del territorio e della rete viaria, valorizzazione beni culturali e ambientali: arrivano 400 milioni di euro da investire sui territori con la nostra manovra». Lo afferma Massimo Misiti, deputato del Movimento 5Stelle, componente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati.

 

«Con questo fondo - continua Misiti - finanziamo al 100% i lavori. In particolare introduciamo un contributo di 40mila euro per i comuni fino a 2 mila abitanti, di 50mila euro per quelli fino a 5mila abitanti, di 70mila euro per i comuni fino a 10mila abitanti e di 100mila euro per quelli fino a 20mila abitanti. Con questi soldi si potranno anche mettere in sicurezza scuole. Il comune beneficiario potrà uno o più lavori pubblici a condizione che gli stessi non siano già integralmente finanziati da altri soggetti. C’è un impegno ben preciso che, però, i comuni devono assumere. Potranno godere di questi soldi - aggiunge il parlamentare 5Stelle - soltanto se avvieranno i lavori entro il 15 maggio 2019. Una scadenza che abbiamo voluto fissare per fare in modo che gli amministratori locali non tergiversino e si adoperino in fretta per migliorare la condizione di strutture e infrastrutture del proprio territorio».   

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio