Lavoratori bar aeroporto, continua la protesta

VIDEO |La nuova azienda che subentra nell’appalto vuole mantenere solo dodici lavoratori. Il duro affondo della Fisascat Cisl

di Tiziana Bagnato
1 marzo 2019
15:16
240 condivisioni

Ancora nulla di fatto per i lavoratori del bar pizzeria dell’aeroporto di Lamezia Terme. Dietro il bancone da oltre venti anni, hanno superato indenni diversi cambi di appalto, ma non l’ultimo che ha visto come azienda aggiudicataria la Gerico Srl che subentra alla catena nazionale My Chef.

 

L’azienda ha comunicato di volerne assumere solo dodici e di volerli assumere tramite contratto a tempo indeterminato da parte di un’agenzia interinale.

 

Per la Fisascat Cisl Calabria, guidata da Fortunato Lo Papa, questo passaggio non dà garanzie per il futuro ai lavoratori. Il sindacato stigmatizza poi la decisione di non assumere tutto il personale. Decisione che violerebbe la normativa sugli appalti.

 

Ma la Cisl attacca anche la Sacal che nonostante la chiamata in campo, starebbe preferendo il silenzio. L’unico passo in avanti fatto dalla Gerico sarebbe, spiega Lo Papa, la proposta di assumere un altro lavoratore ma portandolo a Reggio in un bar di prossima apertura. Offerta senza logica per il sindacalista che si appella nuovamente all’azienda e alla società aeroportuale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio