Chiude l'istituto clinico “De Blasi”, manifestazione a Reggio

A rischio c'è il posto di lavoro di cento dipendenti. Il direttore Lamberti invita la cittadinanza a prendere parte al sit-in per solidalizzare con il personale

di Redazione
21 dicembre 2018
15:33
17 condivisioni
L’Istituto De Blasi
L’Istituto De Blasi

«A seguito della decisione di chiudere l'istituto, a causa dei decreti del commissario alla sanità Massimo Scura, peraltro decaduto, la dirigenza e tutto il personale organizza per domani sabato 22 dicembre alle 10 e 30 una pubblica manifestazione di protesta e richiesta di solidarietà nel piazzale antistante l'Istituto». A comunicarlo è il direttore sanitario dell'istituto clinico "De Blasi", Eduardo Lamberti Castronuovo il quale aggiunge che «le autorità sono state informate. È un momento drammatico – si legge ancora – per i 100 dipendenti e per la popolazione tutta che, in numero di più di 500 persone al giorno, veniva servita con grande professionalità dalla nostra struttura, liberamente scelta sulla base della fiducia conquistata».


«Ogni cittadino - prosegue il direttore -, qualunque sia il ruolo civile, politico, amministrativo, se lo ritiene, potrà partecipare. Non si può accettare che dichiarazioni mendaci dei direttori generali delle Asp, accettate in maniera privilegiata e senza istruttoria, per fede pubblica, abbiano provocato il collasso del settore in maniera illegale, repentina e incivile. Riteniamo, con molta umiltà, che la nostra città non possa fare a meno di una struttura come la nostra e, pertanto, ci rivolgiamo a tutti coloro i quali in 40 anni di servizio abbiamo assistito con professionalità, educazione e passione, affinché ci diano un segno della loro considerazione. La sanità - ha concluso Lamberti- pubblica e privata devono coesistere e servire il popolo a norma di legge». 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio