Tropea, il gruppo folk al Columbus Day negli Stati Uniti

Il gruppo con il presidente Andrea Addolorato, sta rappresentando in questi giorni l’Italia nella manifestazione americana, iniziata il 5 ottobre nel New Jersey e che terminerà il 14 ottobre col rientro dei ragazzi

11 ottobre 2017
12:13
Condividi
Gruppo folk Tropea
Gruppo folk Tropea

Una delle più grandi feste americane in particolare per gli emigrati, è il Columbus Day, ricorrenza nella quale si celebra l’arrivo di Cristoforo Colombo in quelli che oggi sono gli Stati Uniti. Proprio in questa occasione, il gruppo folk Città di Tropea, sarà in il fiore all'occhiello di Tropea e della Calabria tutta, rappresentando l'Italia, per un evento iniziato il 05 Ottobre nello stato del New Jersey e che terminerà il 14 quando i ragazzi di Tropea torneranno in Italia ricchi di una nuova ed importante esperienza.

 


L'associazione tropeana, scelta dagli organizzatori tra 400 gruppi folklorici di tutta Italia, avrà il compito di portare le proprie tradizioni in terra americana cercando di coinvolgere tutta la popolazione presente in questi giorni nei vari appuntamenti dove l'associazione tropeana è chiamata a partecipare.


«Finalmente si avvera un sogno – afferma il Presidente Andrea Addolorato - frutto di un lungo e continuo lavoro che ha avuto inizio già due anni fa con i primi contatti avuti con i rappresentanti dell'Ocean Country Columbus Day. Appena arrivati, già dal primo incontro ufficiale con le autorità, è emerso il momento particolare che stanno vivendo le comunità italiane in America, dove è in corso un'importante e dura protesta contro la figura di Cristoforo Colombo. Quest'ultima è vittima di un grande attacco mediatico, che a vista di molti italiani del posto, sembra rivolto più a destabilizzare la comunità italiana che ha dato tanto agli Stati Uniti d'America, e che si sente tradita, specialmente dalle autorità che appoggiano questo movimento. Tra cui ,in primis, il sindaco di New York, Bill De Blasio, anch'egli di origine italiana, che sembra disposto addirittura a rimuovere le statue del grande navigatore italiano. Quindi comprendo questo grande disagio e la tristezza dei nostri connazionali, in questi giorni cercheremo di fare del nostro meglio per coinvolgere la popolazione presente ai nostri spettacoli, e nei vari incontri e dibattiti in cui saremo chiamati ad intervenire, pubblicizzando al meglio l'Italia, la Calabria e la Città di Tropea. La cosa più emozionante in questi primi giorni in America è l'ospitalità che ci stanno riservano tutti gli italiani residenti negli Stati Uniti e noi faremo di tutto per fargli sentire la nostra vicinanza e il calore della nostra terra».


Il Gruppo folk "Città di Tropea" sarà presente fino al 14 Ottobre in New Jersey, nelle Città di Seaside Heights, Atlantic City, Filadelfia e New York.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio