Totti e il sesso, «A Tropea la mia prima esperienza. Avevo 13 anni»

L’ex giocatore della Roma nel suo nuovo libro “Un capitano” ritorna su un episodio già reso pubblico anni addietro e consumatosi nella Perla del Tirreno

di Redazione
giovedì 11 ottobre 2018
19:53
244 condivisioni

Francesco Totti appena tredicenne, la spiaggia di Tropea e una ragazza di 16 anni abbastanza intraprendente. È questo il contesto in cui l'ex capitano della Roma ha maturato la sua prima esperienza sessuale. I particolari sono stati raccontati dallo stesso Totti nella biografia "Un capitano", scritta insieme al giornalista Paolo Condò.
Una notizia già resa pubblica anni addietro ma ritornata attuale vista la pubblicazione del libro, già balzato in vetta alle classifiche di vendita.


L'episodio è raccontato nelle prime pagine. Era il 1989, Totti aveva solo 13 anni ed aveva appena firmato il suo trasferimento dalla Lodigiani alle giovanili della Roma. Durante la vacanza in Calabria con la famiglia, in un camping di Tropea, fu Giulia, una sedicenne in vacanza e seguita da tutto il gruppo di adolescenti, ad invitare il futuro campione per una passeggiata notturna in spiaggia. Ed è qui che Totti, così come racconta nella biografia, conobbe il sesso per la prima volta. Persino il fratello di Francesco, Riccardo, si meravigliò della scelta, esclamando: «È una settimana che le moriamo dietro in dieci, e quella sceglie te! Un bambino! Non so se ridere o piangere».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: