Catanzaro, la Madama Butterfly chiude la stagione al Politeama

VIDEO | Con l'allestimento dell'opera lirica di Puccini calerà il sipario sul cartellone 2018-2019. Una produzione originale che insieme ad artisti di fama nazionale vedrà sul palco anche due giovani talenti catanzaresi

di Rossella  Galati
venerdì 3 maggio 2019
18:18
10 condivisioni

È tutto pronto al teatro Politeama di Catanzaro per la messa in scena dell’opera lirica Madama Butterfly di Giacomo Puccini che chiuderà sabato sera 4 maggio la stagione 2018-2019. Un sogno che la Fondazione Politeama è riuscita a realizzare proponendo, dopo il "Don Giovanni" che ha aperto il cartellone, un’altra produzione originale per la regia di Mauro Avogadro. A interpretare il ruolo di Pinkerton sarà Fabio Arminiato, il soprano di fama internazionale Amarilli Nizza vestirà i panni invece di Madama Butterfly, un ruolo che la stessa ha interpretato innumerevoli volte riuscendo sempre a trasmettere al pubblico l’ingenuità e il coraggio dell’immortale eroina pucciniana.

 

L’orchestra filarmonica della Calabria sarà diretta dal maestro Filippo Arlia. Sul palco troveranno spazio anche due artisti catanzaresi: Giorgia Teodoro sarà Kate Pinkerton e Davide Minoliti il principe Yamadori. Dunque si chiuderà così un’altra esaltante stagione per i vertici della Fondazione Politeama, il presidente e sindaco della città Sergio Abramo, il sovrintendente Gianvito Casadonte e il direttore generale Aldo Costa, che puntano alla coproduzione con i teatri Cilea di Reggio Calabria e Rendano di Cosenza e al rafforzamento del sodalizio con l’Istituto Superiore di Studi Musicali Tchaikovsky e con l’Orchestra Filarmonica della Calabria.

 

«Una collaborazione che ha portato non solo ad arricchire l’offerta musicale classica e lirica del Politeama – ha sottolineato Abramo – ma ha permesso l’avvio dei corsi pre-accademicidi Conservatorio musicale che si stanno svolgendo negli ambienti del teatro. Si sono poste le basi così per la realizzazione di un grande sogno: la nascita a Catanzaro del Polo delle Arti della Calabria, un’opportunità che arriva dal Ministero dell’Alta Formazione sul quale stiamo lavorando».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: