La Calabria protagonista di una nuova serie tv, si gira “Sorelle per scelta”

Quattordici i centri coinvolti per l'allestimento del set su cui si muoveranno tanti artisti già noti al pubblico 

di Redazione
23 settembre 2019
12:25
843 condivisioni
Marisa Laurito
Marisa Laurito

Ciak si gira: a Cariati questa mattina sono partite le riprese di una nuova serie tv: "Sorelle per scelta". Sul set con la regista e produttrice Manuela Metri, Marisa Laurito, Fioretta Mari, Fiordaliso, Linda Battista, Andy Luotto, Franco Neri, Edmond Budina, il tenore Gianluca Sciarpelletti ed il giovane Omar Perri, scoperto durante la Masterclass tenutasi lo scorso novembre al teatro comunale di Cariati.

 

Le scene e le ambientazioni sono state allestite tra Cariati e Corigliano-Rossano, passando per Pietrapaola ed il Castello dell’Arso di Mandatoriccio mare, tra i marcatori identitari distintivi dello jonio cosentino ed altri 14 centri del basso jonio cosentino, oltre che alcuni paesi arbëreshë.

 

«Si tratta – ha spiega Filomena Greco responsabile marketing dell'azienda iGreco, partner del progetto – di un’iniziativa che abbiamo inteso sostenere con entusiasmo sin dall’inizio, con la ricerca e l’individuazione delle location che avrebbero fatto da contesto alla storia. Siamo convinti che possa aiutare a promuovere il nostro territorio ed il suo patrimonio gastronomico, storico-culturale e paesaggistico. È per questo che anche altre realtà imprenditoriali dovrebbero affacciarsi e sostenere il progetto perché è un’autentica opportunità. «Così come dimostrano le esperienze virtuose della Lucana Film Commission e della Apulia Film Commission – ha concluso la Greco – iniziative di cineturismo come quelle che stiamo mettendo in piedi possono rappresentare un valido strumento di marketing territoriale e di talent scout tecnico ed artistico. Questo progetto, del resto, si inserisce in uno più ampio che vede il nostro territorio, ed in particolare Cariati, protagonista anche della formazione di tecnici del cinema che potranno contribuire al rilancio della promozione e della valorizzazione della nostra Regione».

 

La serie, per la quale si è potuto contare in modo particolare sulla produzione americana “Padre productions” con Louisa Burns-Bisogno, già presente sul set, e la produzione tecnica italiana “Mediterraneo” di Angelo Bassi,  avrà anche tra i suoi protagonisti Gino Usai (che vanta collaborazioni anche con Quentin Tarantino), la scenografa Gisella Gatto affiancata da Vincenzo Giordano, e Graziella Pera, storica costumista di Renzo Arbore e Marisa Laurito, oltre che nello staff del format tv di Raffaella Carrà.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio