Turista disperso, è corsa contro il tempo: rinforzi anche dalla Calabria

Per ritrovare il giovane francese ricerche concentrate in un'area di 140 km circa nel golfo di Policastro. Inviate unità cinofile da Reggio e Vibo e personale speleo alpino fluviale

di Redazione
18 agosto 2019
18:42
90 condivisioni

Dall'alba una task force dei soccorsi é al lavoro per proseguire le ricerche di Simon Gautier, 27enne turista francese disperso sui monti del Golfo di Policastro, nel Salernitano, dallo scorso 8 agosto.  È una corsa contro il tempo: le ricerche sono circoscritte su di un'area di 143 km compresa tra i territori di Policastro, Scario e Punta degli Infreschi. Si tratta di zone con crepacci e percorsi impervi non semplici da raggiungere.

Su disposizione del Centro operativo nazionale di Roma, sono stati inviati anche vgili del fuoco della Calabria. In particolare unità cinofile del Comando di Reggio Calabria e Vibo Valentia e personale Saf (Speleo alpino fluviale) del Comando di Catanzaro e Reggio Calabria sono partiti nella giornata di ieri a supporto dei vigili del fuoco di Salerno nelle operazioni di ricerca. Le operazioni proseguono incessantemente.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio