Maxi blitz tra Lazio e Calabria, sequestrati oltre 250 chili di droga: 18 in carcere

I militari della Guardia di finanza hanno fermato corrieri e fiancheggiatori. Sequestrati, complessivamente, oltre 100 chili di cocaina, circa 143 chili di hashish, un laboratorio clandestino, armi ed esplosivi

di Redazione
21 maggio 2019
07:59
32 condivisioni
Guardia di finanza
Guardia di finanza

I finanzieri del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo – nel Lazio e in Calabria – un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 18 persone, appartenenti ad un’organizzazione criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti, con base nel quartiere di Montespaccato della capitale. Nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, le fiamme gialle hanno arrestato in flagranza di reato 7 tra corrieri e fiancheggiatori e sequestrato, complessivamente, oltre 100 chili di cocaina, circa 143 chili di hashish, un laboratorio clandestino e un vero e proprio “arsenale” con 20 armi da fuoco, 6 chili di esplosivo e 5 detonatori.
I dettagli dell’operazione, denominata “Re Mida”,  saranno illustrati durante un incontro con la stampa nell’ufficio del procuratore Michele Prestipino Giarritta. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio