La tesoreria sospende le anticipazioni, bloccati servizi e stipendi al Comune di Vibo

Ore di preoccupazione a Palazzo Luigi Razza per la decisione assunta dai vertici della Ubi Banca Carime che, in mancanza del nulla osta al piano di rientro da parte della Corte dei Conti, ha bloccato le erogazioni. Il sindaco Costa impegnato nelle trattative. I dipendenti si riuniranno domani in assemblea.

di Redazione
30 marzo 2016
14:09
Condividi

Si è svolto questa mattina su sollecitazione del prefetto di Vibo Valentia, Carmelo Casabona, un incontro tra il sindaco Elio Costa e il direttore della filiale vibonese della Ubi Banca Carime, istituto di tesoreria del Comune, in relazione alla decisione assunta dall’istituto di credito di bloccare le anticipazioni all’Ente fin quando la Corte dei Conti non accoglierà il piano di rientro approvato da Palazzo Luigi Razza.

 

L’alt alle anticipazioni sarebbe arrivato negli ultimi giorni per decisione della direzione nazionale della stessa banca, non più disposta a dilazionare i termini di un’attesa che, stante il ritardo nel pronunciamento da parte della Corte dei Conti, appare ancora di là da venire.

 

Continua a leggere su Il Vibonese

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio