Tenta di rubare cavi di rame da una cabina Enel, muore folgorato

A Catanzaro un uomo, Luca Fragomena, è rimasto folgorato dopo aver tentato di rubare dei cavi di rame da una cabina Enel

di Redazione
18 giugno 2015
10:01
Condividi

Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito durante il tentativo di un furto di cavi di rame in una cabina dell'Enel, situata in via Emilia, a Catanzaro. Secondo le prime ricostruzioni i due avevano preso di mira all'alba di oggi i cavi della cabina e quelli di alcuni tombini stradali.

 

Nel corso delle operazioni di smontaggio dei cavi, Luca Fragomena, catanzarese di 31 anni, è rimasto folgorato ed è morto sul colpo. Il complice, rimasto invece ferito è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale cittadino dove, dopo gli accertamenti necessari, è stato dichiarato in arresto con l'accusa di tentato furto. La salma del trentunenne è stata restituita alla famiglia.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio