Sradicate senza autorizzazione piante forestali: sequestrata vasta area a Rende

I carabinieri hanno anche deferito l'amministratore di una società immobiliare dopo aver verificato l'assenza di autorizzazioni

di Francesco Pirillo
sabato 11 marzo 2017
13:13
Condividi

E' stata posta sotto sequestro un'area di 7600 mq in località Piano di Maio a Rende che nei mesi scorsi ha subito uno sradicamento di piante. In particolare i militari hanno accertato che, su un fondo composto da piante di roverella, corbezzolo e pioppo e erica arborea con un mezzo meccanico, è stata sradicata parte della componente forestale presente.

 

Sul terreno sono stati rinvenuti anche diversi cumuli di piante forestali che erano presenti sul suolo prima dell'intervento illecito di estirpazione. I carabinieri forestali di Cosenza hanno verificato che i lavori sono stati eseguiti senza autorizzazioni paesaggistico ambientali e idrogeologico necessarie. E' stato deferito l'amministratore di una società immobiliare ed è stata posta sotto sequestro l'area interessata.

 

Francesco Pirillo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: