Sequestrati 350 chili di novellame a Roseto Capo Spulico

ll carico, pronto ad essere immesso illegalmente nella filiera commerciale della pesca, se venduto al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 4.000 euro. È stato distrutto in quanto giudicato non idoneo al consumo

17 aprile 2018
12:55
21 condivisioni

Tre quintali e mezzo di "bianchetto" sequestrati e multe per 25.000 euro. E' il bilancio di un'attivita' di controllo delle principali arterie dello jonio cosentino svolta da Guardia Costiera e Guardia di Finanza, lungo la strada statale 106 jonica in agro di Roseto Capo Spulico, hanno sequestrato l'ingente quantitativo di novellame di sarda, comunemente chiamato "bianchetto", trasportati illegalmente in un'autovettura monovolume. All'alt intimato dai militari, insospettiti dallo strano comportamento tenuto dal conducente, e' stato eseguito un controllo e sono state rinvenute nel bagagliaio dell'autovettura 54 cassette di polistirolo contenenti prodotto ittico sotto misura, per un totale di quasi 350 chili (immagine di repertorio).

 

Il carico, pronto ad essere immesso illegalmente nella filiera commerciale della pesca, se venduto al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 4.000 euro. Il novellame e' stato successivamente distrutto in quanto giudicato non idoneo al consumo umano da parte dei veterinari dell'azienda sanitaria provinciale. Il conducente dell'automezzo in questione e' stato multato per 25.000 euro per la violazione delle norme che puniscono con sanzioni, fra l'altro, la detenzione, il trasporto, la commercializzazione e la somministrazione di esemplari di specie ittiche di taglia inferiore alla taglia minima di riferimento. La pesca del novellame e' vietata da una norma comunitaria perché' considerata dannosa per la fauna marittima, in quanto incide negativamente sul ripopolamento dei mari.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio