Trovato un arsenale nei boschi di Cardeto, era nascosto in una camera d'aria per mezzi agricoli

Tutte le armi senza matricola erano state nascoste in un casolare ubicato in località Campicelli. Si indaga per capire se siano state usate in passato per azioni criminali

14 ottobre 2019
11:58
84 condivisioni

Armi e droga sono state sequestrate dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, nell'ambito di servizi straordinari di controllo del territorio in collaborazione con personale dei “Cacciatori” di Vibo Valentia. In particolare, i carabinieri delle stazioni di Cardeto e Cataforio hanno rinvenuto in un'area boschiva impervia, all’interno di un casolare in stato di abbandono ubicato in località “Campicelli”, terreno di proprietà dell’Ente urbano del territorio di Cardeto (ex demanio), una camera d’aria utilizzata per mezzi agricoli contenente una pistola priva di marca e matricola comprensiva di un caricatore, un fucile sovrapposto calibro 12 marca Lamies, tre fucili doppietta calibro 12 senza marca e senza matricola, un fucile semi automatico calibro 12 con canna mozzata, un carabina mono colpo, un fucile artigianale composto da canna e sistema di armamento mono colpo e numerose cartucce. Tutte le armi, senza matricola, sono state sequestrate anche per capire se siano state utilizzate in passato per eventuali azioni criminali.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio