Scontro furgone-moto a Vibo, clinicamente morto il 18enne coinvolto

Il ragazzo aveva impattato con il mezzo lungo la Statale 18. A nulla è valso l’intervento chirurgico nelle ore successive all’accaduto

di Redazione
23 settembre 2019
12:07
533 condivisioni
I mezzi coinvolti nell’impatto
I mezzi coinvolti nell’impatto

Si sta riunendo in questi minuti la commissione che dovrà accertare l’avvenuto decesso di Federico Di Betta, il 18enne di Vibo Marina rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì 20 settembre lungo la Statale 18 alle porte di Vibo Valentia. Il giovane è di fatto clinicamente morto e l’accertamento medico dovrà decretarne ufficialmente la morte celebrare. Nell’impatto tra la sua motocicletta e un furgone, il ragazzo aveva riportato gravi traumi ed era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Pugliese di Catanzaro, dove era giunto a bordo di un’eliambulanza. Gravissime erano da subito apparse le sue condizioni e questa mattina si sono spente anche le ultime speranze di una sua ripresa. A nulla era valso neppure l’intervento chirurgico al quale il 18enne era stato sottoposto a poche ore dal drammatico impatto. La notizia è stata accolta con sgomento dalla comunità di Vibo Marina che aveva seguito con apprensione la vicenda.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio