Scontro fatale sulla 107, muore un uomo di Spezzano della Sila

VIDEO | La sua Punto ha perso il controllo sul viadotto Acquacoperta ed ha sbattuto violentemente contro il guardrail. Inutile il tempestivo intervento dei soccorritori

di Salvatore Bruno
lunedì 8 ottobre 2018
18:42
21 condivisioni

Si chiamava Umberto Carrieri, 55 anni di Spezzano della Sila, la vittima dell’incidente stradale verificatosi nel primo pomeriggio, poco dopo le ore 15, sulla statale 107 Silana-Crotonese. L’uomo era alla guida della sua Fiat Punto diretto verso Cosenza. Per cause in corso di accertamento, all’uscita di una curva posta lungo il viadotto Acquacoperta, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere violentemente contro il guardrail. L’impatto è stato fatale. Nonostante i soccorsi tempestivi per l’uomo non c’è stato nulla da fare. E’ morto sul colpo. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Per lungo tempo il traffico è rimasto interrotto con uscita obbligatoria, per i veicoli diretti verso Crotone, allo svincolo di Spezzano Sila, deviazione sulla strada del valico di Montescuro e rientro in carreggiata a Fago del Soldato. Percorso inverso per gli automezzi diretti verso Paola. Agli agenti della polizia stradale intervenuti per i rilievi il compito di ricostruire la dinamica.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: