Comune di Scilla, il Consiglio dei ministri delibera lo scioglimento per infiltrazioni mafiose

Prorogata la gestione commissariale di Nicotera e Tropea. I provvedimenti su proposta del ministro Marco Minniti

di Redazione
21 marzo 2018
18:24
Condividi

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Marco Minniti, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (Tuel), ha deliberato, in ragione delle riscontrate ingerenze da parte della criminalità organizzata: lo scioglimento del Consiglio comunale di Scilla, in provincia di Reggio Calabria; la proroga dello scioglimento e della gestione commissariale dei Consigli comunali di Nicotera e di Tropea, entrambi in provincia di Vibo Valentia. Lo rende noto il comunicato stampa del Cdm.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio