Santomarco, Bruno Bossio e Magorno: «Non si perda altro tempo»

I parlamentari democrat chiedono che venga al più presto autorizzato l'accesso di Rfi alla galleria chiusa da mesi e presentato un cronoprogramma per la messa in sicurezza

martedì 20 marzo 2018
19:28
Condividi

Non bisogna perdere altro tempo: si provveda ad autorizzare RFI per l’accesso alla Galleria "Santomarco".
È quanto hanno dichiarato i parlamentari PD Enza Bruno Bossio ed Ernesto Magorno a conclusione dell'incontro che hanno svolto stamane con la Direzione Regionale di RFI a Reggio Calabria.

 


«Se RFI non è autorizzata ad effettuare gli interventi necessari per la messa in sicurezza non potrà mai essere ripristinata la linea ferroviaria Paola-Cosenza. E se permane la interruzione del servizio non si procura soltanto un disagio a i viaggiatori pendolari ma permane la strozzatura di uno dei nodi più strategici del Sud per il trasporto di merci e persone e la connessione tra le direttrici ionico-adriatica e tirrenica»
«Appena concessa l'autorizzazione e definitivamente chiusa la vicenda del sequestro - hanno affermato Bruno Bossio e Magorno - compete ad RFI il rispetto di un cronoprogramma che in tempi rapidi provveda a realizzare le opere sulla linea ferroviaria e sulla infrastruttura della galleria».

 


«Nell’incontro di stamane - hanno proseguito Bruno Bossio e Magorno - abbiamo avuto, in tal senso, ampie assicurazioni. Non siano prevalenti, dunque, gli intralci e i ritardi burocratici rispetto ai tempi richiesti per lo svolgimento dei lavori necessari».
«La vicenda della Paola-Cosenza mette in evidenza la necessità di presidiare il tema delle manutenzioni delle ferrovie, delle strade ed autostrade italiane».
«A tal fine - hanno concluso i due parlamentari- è necessario ed urgente un piano di investimenti che non può essere delegato solo ad RFI o ad ANAS ma è una priorità nella programmazione degli investimenti statali».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: