Ruba un telefonino e aggredisce i carabinieri, un arresto a Soverato

L'uomo ha sottratto il cellulare da un furgone in sosta. È stato poi rintracciato dai militari nei pressi della Stazione

di Redazione
27 ottobre 2019
17:40
5 condivisioni
Carabinieri
Carabinieri

Ha rubato un cellulare dall'interno di un furgone e poi, quando sono arrivati i carabinieri, li ha aggrediti. E' l'accusa mossa a G.L., di 52 anni, di Catanzaro, già noto alle forze dell'ordine, che è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Soverato. I militari sono intervenuti dopo una chiamata al 112 che segnalava la presenza di un uomo che aveva rubato un telefono cellulare da un furgone in sosta. L'uomo è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Soverato e nonostante l'atteggiamento minaccioso e i numerosi tentativi di divincolarsi, lo hanno perquisito, trovando il cellulare. Il 52enne è stato pertanto arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Il Tribunale ha convalidato l'arresto, disponendo la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio