Reventinum, iniziato il processo per i due avvocati lametini

Antonio Larussa e Giusi Pallone sono accusati, a vario titolo, di favoreggiamento personale, violenza privata e procurata inosservanza della pena

di T. B.
16 maggio 2019
20:21
14 condivisioni

Ha preso il via il processo a carico degli avvocati lametino Antonio Larussa e Tullia Pallone. I due legali, difesi da Francesco Gambardella e Giuseppe Spinelli, sono indagati nell'ambito dell'inchiesta Reventinum scattata a gennaio scorso e condotta dal comando provinciale dei carabinieri di Catanzaro coordinati dalla procura distrettuale di Catanzaro, diretta dal procuratore Nicola Gratteri.


I  professionisti sono accusati di favoreggiamento personale e violenza privata. Il pm ha oggi aggiunto anche la “procurata inosservanza di pena”.


Nell'udienza si sono costituite parte civili i familiari dell’avvocato Francesco Pagliuso, il consiglio dell’ordine degli avvocati di Lamezia Terme e la Camera Penale.


L'inchiesta all'interno della quale i due professionisti sono stati coinvolti ha colpito duramente la cosca degli Scalise attiva nel Reventino. in particolare, secondo l'accusa, avrebbe favorito la latitanza di Daniele Scalise e avrebbe minacciato il penalista Pagliuso. Pallone, invece, è indagata per avere favorito Larussa.

T. B.
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio