Rende, imbrattano la parete del Museo: denunciati tre giovani

I ragazzi: un 23enne, un 20enne e un 16enne, sono stati inseguiti e bloccati dai carabinieri. Dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

sabato 21 gennaio 2017
16:28
Condividi

Hanno danneggiato una parete del Museo del Presente di Rende, utilizzando alcune bombolette di vernice spray, ma sono stati sorpresi dai carabinieri della locale Compagnia. Si tratta di tre giovani, uno dei quali, un ventenne residente a Rende, è stato tratto in arresto, mentre gli altri due, un ventitreenne e un sedicenne, sono stati denunciati. Dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Il fatto è accaduto durante la scorsa notte, quando i militari hanno notato i tre giovani durante un servizio di controllo del territorio. I tre – riporta l’Agi - hanno provato a fuggire, ma sono stati inseguiti e bloccati. Uno di loro, il ventenne, ha lanciato una bomboletta spray contro un carabiniere, scagliandosi contro di esso anche dopo essere stato raggiunto provocando alcune escoriazioni allo stesso militare. Il giovane è stato rimesso in libertà al termine dell'udienza di convalida dell'arresto.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream